Ritiro di Maggio – Report 3

…Sono…Vuoto…Silenzio…Amore…Aria…Uccelli…Erba…Natura…Presenza infinita…Tutto

…Non sono…Non c’è nulla…Nulla mi appartiene

Vuoto strumento nelle mani di Dio cammino nel mondo

Tutto è Silenzio…Tutto è Amore

Sono partita da casa col mal di testa. Durante la prima diade ho vomitato e durante la notte sono stata male. Non ne comprendevo il motivo, non avevo tensioni, non ero al primo ritiro, ma la mia Anima già sapeva… “sapeva” che sarei stata condotta in profondità a morire all’ultima parte di me per essere Amore, che avrei perso quel poco di me stessa che ancora rimaneva. Non ho parole per descriverlo, per questo non l’ho fatto. Solo infinito Silenzio. “Appartengo” a Dio/Vita/Amore (qualsiasi sia l’etichetta che la nostra mente usa per definire ciò che non può essere definito) che sta conducendo la mia vita verso sentieri che sono ignoti e verso strade che il mio ego non avrebbe percorso. Accetto perché non posso fare diversamente e cercherò di portare questo amore nel mondo con umiltà. Per ora sto, perché in questo stato non so come stare nel mondo, non più come prima. Nei prossimi giorni si vedrà.

Grazie Cristina. Ogni tua lettura arrivava al ‘centro’ ed era proprio il messaggio giusto ‘per me’ in quel preciso istante… è incredibile. Siamo guidati dall’Alto per essere strumenti dell’Amore.

Sono davvero molto grata a te per il tuo dono, che è arrivato non solo per me ma anche come servizio al mondo, almeno questo è ciò che sento.

Grazie, davvero grazie di cuore!
Con Amore

Informazioni su Sergio Cipollaro

Io e gli altri Maestri della nostra famiglia spirituale – Anna Gagliano, Cristina, Marco Mineo, Renato Cadeddu, Roberta Gamba e Sara Salvatico – insegniamo l’Autoindagine, la ricerca del Sé, secondo la nostra esperienza diretta e gli insegnamenti dell’Advaita “classica”. Nessun fine di lucro! Unici due requisiti richiesti agli allievi: sincero desiderio di realizzare l’Assoluto, accedere all’insegnamento con abbandono e amore. Uno dei maestri risponderà alle vostre lettere.
Questa voce è stata pubblicata in Dialoghi dal Sangha, Report dai Ritiri. Contrassegna il permalink.