era impensabile prima

— Tutto questo era impensabile prima del Ritiro. Probabilmente queste cose sono dovute alla trasmissione diretta. — Però tu sei stato tra i pochi che ne ha beneficiato completamente, come mai? Basta guardare dov’è stata la tua attenzione finora: fedele alla pratica, fiducioso nel maestro, pronto ad accogliere i suoi suggerimenti... Piove, ma non tutto assorbe la pioggia nella stessa misura… e anche questo fa parte del gioco, la vera natura di ognuno è sempre perfetta Continua a leggere →

colpi di sonno istantanei

— Maestro, la tecnica che mi hai insegnato è eccezionale. Quando compare la Presenza e riesco a dimorarci, la tecnica non serve più, è tutto più facile e rimango lì per un po’ di tempo. In questi giorni accade dopo circa tre sessioni da 40/45 minuti. Tuttavia ho riscontrato un paio di problemi: alcune volte ho dei colpi di sonno istantanei – durante la tecnica, quando non c’è purificazione, mi addormento per un istante e mi risveglio subito, è come un attacco di panico, rimango senza Continua a leggere →

la presenza testimoniale

— Riesci a mantenere l’attenzione sulla Presenza Testimoniale durante il giorno? La tua identità, il tuo ‘io’, deve trasferirsi dal Mauro alla Presenza Testimoniale. Quando si stabilizza nella Presenza Testimoniale senza possibilità di ricadere, quella è la Realizzazione. La meditazione formale va bene per andare più in profondità, ma devi farlo tutto il giorno, altrimenti non funziona; e lo devi fare nello stato di veglia in cui puoi usare la volontà. All’inizio starai poco, Continua a leggere →

la battaglia di Arjuna e l’insegnamento di Krishna

— Sto bene… Questa settimana sono stato impegnatissimo. Questo mi ha impedito di praticare come faccio abitualmente. Poi è successa una cosa… Ho avuto un’esperienza che è durata alcune ore. Non saprei descriverla, ma ho finalmente capito qualcosa che ignoravo prima: tu puoi essere cosciente di essere nulla e che tutto è nulla, eppure contemporaneamente puoi essere completamente immerso, concertato e responsabile del gioco che stai facendo nel sogno della vita. Non c’ero mai arrivato Continua a leggere →

mi ha stupito la mia stabilità emotiva…

Maunin Sadhvi: — Carissimo Maestro, come sai i miei report non sono mai tempestivi. Di solito mi godo per qualche giorno la pace del post ritiro e poi lo elaboro. Stavolta però sono stati gli eventi che mi hanno fatto ritardare perché, appena tornata a casa, mia mamma non stava bene e ho dovuto occuparmi di lei. Nei giorni in cui ho dovuto gestire il suo malessere, con anche un ricorso al pronto soccorso, mi ha stupito la mia stabilità emotiva. L’assenza di emozioni mi ha fatto temere Continua a leggere →

da maggio sto vivendo in un perenne ‘qui e ora’

Ciao Sergio, è tanto che non ci sentiamo! Quante cose sono accadute per me nel frattempo! E sicuramente anche per te Da maggio sto vivendo in un perenne ‘Qui e Ora’, nell’impermanenza di tutto. Potrei scriverne un libro. Nei giorni scorsi, ho condotto il seminario di Maithuna, il rituale più alto nel Tantra Rosso. Non so cosa sia veramente successo, ma stavolta io proprio non c’ero. Mi sono ritrovata ad ascoltare ogni mia parola simultaneamente all’attimo in cui la pronunciavo, Continua a leggere →

un demone mi guardava minaccioso

— Stavo iniziando ad avere i primi risultati con la meditazione che mi hai insegnato, quando l'altra sera, improvvisamente, ho avuto un makyo [l’apparizione di un demone]. L’immagine ha iniziato a guardarmi in modo minaccioso durante la meditazione. Ovviamente ho chiesto la protezione di Ramana, ma tutte le esperienze sono scomparse ed è ritornata la mente più superficiale ed aggressiva, la mente che avevo prima di iniziare questo percorso. Il dolore al collo e alle spalle è aumentato – Continua a leggere →

un colossale ‘Truman Show’

Carissimo Sergio, oggi ho ottenuto la piena consapevolezza che la vita mondana è una trappola. Un colossale ‘Truman Show’ in cui sono rimasto coinvolto per eoni. Sono senza parole, avevo questo dato nella mente da tanto tempo ma non lo avevo recepito, ora sono travolto da gioia e nausea contemporaneamente. L’unico movimento sensato in questa trappola è perseguire la consapevolezza e ‘raggiungere’ l'Amore. Ti abbraccio e ringrazio per la perseveranza che hai agito in tanti anni e Continua a leggere →

Sri Bhagavan di Oneness

Interlocutore: — Namaste Sergio. Il video di Nirsagadatta è veramente prezioso. Mi trovo in uno stato di ubriacatura divina... Quante comprensioni arrivano... Sri Bhagavan di Oneness spiega il significato (completo) della vita: “Mukti (la Liberazione) potrebbe essere definito in tanti modi. La definizione generale che io do di Mukti è “La Liberazione dei Sensi”. Quando tu vedi, non vedi senza l’interferenza della mente. Se riesci a vedere senza l’interferire della mente, Continua a leggere →