RITIRO LUNGO – REPORT 1

Ho partecipato solo a tre giorni del Ritiro, ma la purificazione è stata intensa. Già due giorni prima di partire sono emersi dei contenuti dolorosi. Durante il Ritiro avevo forti dolori al collo, mi pareva quasi di essere paralizzato, di non Riuscire a controllare ne a muovere il collo. Mi sono svegliato nel cuore della notte senza ricordarmi chi ero cosa facevo un quel luogo e la memoria è rientrata solo poco dopo. A livello tecnico: consapevolezza quasi costante che si amplificava durante le diadi diventando Silenzio o Presenza. Due esperienze durate una frazione di secondo in cui ho visto qualcosa, ma non so cosa esattamente, ma Quello era di un fascino ‘incredibile’…

Informazioni su Sergio Cipollaro

Io e gli altri Maestri della nostra famiglia spirituale – Anna Gagliano, Cristina, Marco Mineo, Renato Cadeddu, Roberta Gamba e Sara Salvatico – insegniamo l’Autoindagine, la ricerca del Sé, secondo la nostra esperienza diretta e gli insegnamenti dell’Advaita “classica”. Nessun fine di lucro! Unici due requisiti richiesti agli allievi: sincero desiderio di realizzare l’Assoluto, accedere all’insegnamento con abbandono e amore. Dato che abbiamo ricevuto molte e-mail da persone non mosse da serie intenzioni, che hanno chiesto la nostra guida e dopo uno o due contatti non si sono più vive, per verificare la serietà delle intenzioni abbiamo deciso che chi vuole ricevere la nostra guida per l’autoindagine deve prima partecipare a un nostro Ritiro di Autoindagine.
Questa voce è stata pubblicata in Report dai Ritiri e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.