pochi comprenderanno quello che scrivo

Pochi comprenderanno quello che scrivo. Per ‘comprendono’ intendo che lo utilizzano.
Io scrivo per quei pochi.
La liberazione non è per il grande pubblico.

L’autoindagine è già una via superdiretta, in più noi abbiamo i Ritiri che rendono l’autoindagine 10 volte più veloce. È una via quasi lampo con liberazione garantita. Ma sapete cosa fanno? Vengono a un Ritiro e poi ritornano quando di nuovo sentono il prurito di una gita in Paradiso… Sono turisti della domenica.

Ancora un po’ di tempo e cambierà. Verranno persone più mature che vogliono veramente arrivare a conclusione, in grado di apprezzare l’opportunità. Non si accontenteranno di un’esperienza diretta da annotare sul diario. Già adesso, all’interno dei turisti della domenica, si è creato un nucleo che ha compreso. Cambierà.

 

Condividi questo post:
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
https://www.itisnotreal.net/pochi-comprenderanno-quello-che-scrivo/
Twitter