tempo al tempo

Quando riceviamo nuove informazioni che squilibrano il sistema di credo che ci sostiene a procedere, istintivamente le rifiutiamo. Però quelle restano in memoria, e dato che siamo su una via di verità, capita un giorno che si ha un problema di interpretazione delle cose in cui quelle informazioni sarebbero utili. Allora esse tornano a galla, e noi le vediamo con la massima chiarezza, come fossero qualcosa che sapevamo da sempre e su cui abbiamo già ponderato a lungo: “Ma guarda!… Ognuno ha la propria esperienza in base alla propria pratica peculiare”… Perciò rilassatevi, date tempo al tempo. Nisargadatta diceva spesso cose che il sadhaka non capiva. “Non ti preoccupare.” diceva lui, “Le comprenderai quando sarà il momento”

Condividi questo post: