lascialo lì anche tu

Ritiro Lungo:

P. era seduta a terra, spalle al muro, a fare meditazione individuale.

Poi abbiamo sentito un tonfo, come quando cade una pentola dal tavolo.

Era il corpo di P., guancia spiaccicata a terra come un pugile che è andato ko. e non ha avuto il tempo di ricomposto.

Abbiamo infilato sotto il suo corpo qualche cuscino qua e là e l’abbiamo lasciata lì tranquilla a godersi l’assenza di corpo…

Si è rivaluta dopo circa 1/2 ora, alla meno peggio… Poi grandi pianti…

Uno deve andare ko per rendersi conto di quanto è faticoso portarsi dietro un corpo.

Lascialo lì anche tu…

 

Condividi questo post: