lo spontaneo approfondirsi della realizzazione di un Brahmavidvara

Caro Sergio,

in questo periodo Sono sempre nella commozione e stordita dalla Beatitudine continua.
Non è sempre facile trovare le parole…
È come se avvenisse una ‘disgregazione’ che lascia trasparire ed emergere sempre più la Trascendenza in cui TUTTO è Dio, il Sé.
La sensazione è quella di un approfondimento in ciò che già c’È.
Come di un Nuovo Inizio in questo ‘Continuo Esserci’.
Sta avvenendo un ‘distacco’ che paradossalmente è una Unione dovuta ad un dissolversi di confini e concetti in cui TUTTO si sta placando e uniformando all’Essenza del SÉ.
Anche l’ombra del passato non scotta più, è volatile, si dissolve come vapore al calore del sole.
È come se la ‘necessaria struttura’ che mi ha portata Qui, Ora non serva più.
Una naturale dissolvenza del passato/presente/futuro nello splendore del Sé.
Quanta devozione, quanta beatitudine.
Gratitudine Infinita.

Condividi questo post: