non appena ricordate di essere la coscienza, 2

Caro Sergio, “Ma non vale forse la pena affrontare tale impegno?”. La Grazia è che ad un certo punto questo [ritornare al Sé] diventa un movimento naturale. E il Sé, come un padre, accoglie ogni volta il ‘figliol prodigo’.
Tanta gratitudine.

Mukti

Condividi questo post: