stabili nel Sé

Hai avuto un’esperienza del Sé. Bene! Il passo successivo è comprendere che se vuoi rimanere stabile nel Sé devi vedere tutte le cose – fenomeni, oggetti, persone – come il Sé che hai sperimentato. Altrimenti vi saranno momenti in cui riconosci di essere il Sé, ma quando apparirà qualcosa che non riconosci come Sé, diverrai l’identità limitata corrispondente alla visione che hai di quella percezione.

Ad esempio, se appare una paura e non riconosci che quella è Te stesso, ti trasformerai in un’identità spaventata.

Ogni momento, ogni movimento, ogni percezione dev’essere il Sé, altrimenti rimani nell’illusione. Se vedi diversità, cadrai di volta in volta in identità limitate diverse.

Condividi questo post: