tutto avviene in Te

— Sono spesso nel testimone ma non sono stabile.

— Quali oggetti credi ancora che esistano?

— Forse proprio l’idea di dover sopravvivere o di non poter sopravvivere senza il corpo e da qui la paura della morte.

— Ecco, osservali finché non si riassorbono come coscienza nella coscienza: non spingere! Nella realizzazione tutto avviene in TE, non più fuori da te. Se c’è ancora qualcosa che pensi sia ‘oggettiva’ (fuori da te) non sei ancora realizzato.

Condividi questo post:
RSS
Follow by Email
Facebook
Twitter