ai genitori

Mia madre mi vedeva come Sergio, e amava Sergio; e io mi sono innamorato di questo Sergio e ho cercato di difenderlo e di promuoverlo. Ma Sergio era proprio l’ostacolo a Quello che sono. Se mia madre mi avesse visto come Pura Coscienza, io mi sarei innamorato di quella e avrei difeso quella, risparmiandomi un bel po’ di fatica per disidentificarmi dall’ostacolo Sergio e per tutto il tempo che ho speso per difenderlo e promuoverlo.

A volte i genitori chiedono come comportarsi con i figli. Prima ancora del comportamento è la consapevolezza di chi sono quei figli. Come loro li vedono, o andrà a rivestire quelle Coscienze di un’identità limitante, o risveglierà nei figli la consapevolezza che sono Pura Coscienza.

Condividi questo post: