i frutti del lavoro col testimone

— Prima che qualsiasi cosa accada – a livello emotivo, percettivo, mentale, dei pensieri – IO ESISTO! Sto sperimentando lo sganciamento dell’io dai fenomeni; sto imparando a sganciarmi quasi a piacere da emozioni pensieri ecc., considerandoli non-io in quanto percepiti… Ma stavolta è pace tremenda!!! È la prima volta che sento profondamente di non essere quei fenomeni. È un’incredibile scoperta.

— Congratulazioni! È bastato chiarire che non tutte le percezioni sono false – la mente sattvica, cioè la mente orientata all’autoindagine, percepisce il Sé – che tu potessi ricevere i frutti del tuo ottimo lavoro col Testimone.

Condividi questo post: