il momento presente

— Maestro, probabilmente sto riuscendo a meditare grazie al koan che mi hai dato: “Stai nel momento presente”.

Non c’è pensiero e iniziano ad emergere sensazioni che non sono sempre piacevoli, ma è assai gradevole nel complesso vedere queste energie che si manifestano. Quando poi si esaurisce l’energia gradevole o sgradevole di queste sensazioni, è ancora più bello. Invece il tentativo di interpretare quello che sta avvenendo porta al di fuori dal processo meditativo.

Io non cerco niente, rimango quieto nel momento presente, poi iniziano ad uscire tutte queste correnti energetiche simili al vento. Queste cambiano in continuazione fino a esaurirsi e ritorno quieto. In verità anche quando ci sono queste correnti sono quieto, ma quando finiscono lo sono di più. Grazie per avermi sostenuto nei momenti in cui non riuscivo per nulla in questa meditazione.

— Il koan “Stai nel momento presente” sta facendo esattamente il lavoro che doveva fare. Non hai visto ancora il ‘momento presente’, ma grazie alla tua perseveranza e alla fiducia nelle indicazioni del maestro vi sei vicino.

Koan diversi non portano a Verità diverse – che la Verità è Una –, portano a sgretolare parti diverse di mente che ostruiscono la visione completa della Verità.

Congratulazioni

Condividi questo post:
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
https://www.itisnotreal.net/il-momento-presente/
Twitter