il sogno di una Brahmavidvara

— Stanotte svegliandomi ho fatto un brevissimo sogno. Te lo racconto.
Ero davanti ad un Bonsai fiorito, i fiori erano bianchi con una bordatura di un rosa acceso. Continuo ad osservarlo e mi accorgo che in realtà era un albero grandissimo. Fine del sogno.

— Che meraviglia. Che poesia. Uno dei più bei sogni che abbia ascoltato. Alcuni testi, dimensionando l’Atman nel corpo, dicono che sia una particella infinitesimale nel nostro cuore. Questo il significato di bonsai. È un albero in miniatura, che in questo sogno ontologico sta a simbolo del Principio Vita in essenza. Il bonsai è fiorito, a sottolineare il Principio Vita, e i fiori sono bianchi dentro, il colore della purezza del Cuore spirituale, e rosa acceso all’esterno, a simbolo della passione dei santi, che non né carnale (quindi non rossa come il sangue) ma è fulgente devozione-abbandono al Signore. Continui a osservarlo e ti accorgi che è un albero grandissimo. Questo significa che ora l’Atman è diventato Tutto: il puro Essere-Coscienza trascendente e il mondo fenomenico che è la sua proiezione di sogno. Bellissimo!

Condividi questo post: