il tuo scritto sull’umiltà vibra nel cuore

— Caro Sergio, il tuo scritto sull’Umiltà vibra nel cuore, e la Verità riconosciuta spalanca dolcemente a ciò che siamo.
Da umili e piccoli, ci sentiamo pieni, grati, accuditi, amati, al proprio posto, liberi da rancori, pretese e dubbi. In questo spazio la Grazia, sempre presente, si rivela in tutta la sua essenza, in tutto ciò che c’è.
Un’ispirazione che ha le radici nel cammino dei Grandi.

— Cara Mukti, la tua così incondizionata e diretta comprensione vibra nel cuore. È l’incondizionata apertura di chi è Abbandonato al Divino. Che splendore

Condividi questo post: