mi ha preso, mi ha incenerito, mi ha sostituito col Sé… poi ha fatto tutto Lui

Da un aspirante che ha praticato il Testimone con molto zelo:

6 aprile — Sento circolare la nuova “consapevolezza” anche fisicamente, in ossa e muscoli… Può succedere ? Boh mi sento posseduto tipo febbre divina?
È stato un evento esplosivo da ieri.

— Ottimo.

— È una cosa che non avrei potuto immaginare…

Dopo alcuni minuti — Mamma mia che roba!!! Non riesco a capire cosa succederà a breve… Ma non ho paura. A volte mi sembra di essere un bambino piccolo in braccio al Divino.

Stamattina — Mi ha preso, mi ha incenerito, mi ha sostituito col Sé, ho spinto in quella direzione… Poi ha fatto tutto Lui 🙏   È tutto Grazia. Ora sono Suo. Non so cosa vorrà da me per il futuro ma è certo che non ho più da cercare o sforzarmi… Almeno per ora.

— Da quanto dura questo stato?

— Dal 5 maggio, verso sera. È assurdo Sergio. Ora sono in lacrime… di gioia.

— Chi sei tu ora? Cosa mi dici sulla dualità?

— Sono uno non due. Il resto è la vita che vivo ogni momento ed è tremendamente imprevedibile. Non so spiegare più niente a livello mentale. Mi godo lo spettacolo senza spettatore.

— Due giorni e non è cambiato. Di ottimo auspicio. Un’esperienza diretta dura un istante e dopo due ore ha esaurito il suo effetto; a meno che non sia la prima, allora l’aspirante rimane impressionato per lungo tempo, ma comunque esce dall’Uno quasi subito. Sono felicissimo per te

— Grazie infinite, sono al settimo cielo.

Condividi questo post: