nulla è più come prima

E adesso che sono tornata a casa nulla è più come prima… Si è stabilizzata una pace di fondo che deriva dal non sentirmi coinvolta da nessuna occupazione; il mio corpo-mente sa esattamente ciò che deve fare e come farlo restando nel silenzio. Eppure sono state delle giornate molto intense e impegnative, solo la sera mi sono seduta ad ascoltare alcune delle musiche più belle del Ritiro, gioendo in uno stato di innamoramento del Sé, o a cantare un bhajan senza riuscire a trattenere le lacrime per l’emozione.

Tutto è calmo e quieto, pieno di voi… Mi sento inondata dall’amore, a volte durante il giorno mi ritrovo a sorridere… Leggervi è come condividere in diade il nostro sentire. Mi risuonano dentro come una delicata carezza quelle frasi bisbigliate nel silenzio… Fissato per sempre sul mio cuore “Shiva” negli occhi commossi di Sergio.

A.

Condividi questo post: