un primo passo

La Storia di Lester Levenson è un primo passo, ma c’è ancora da chiarire per comprendere a fondo questa via. Per esempio la paura della morte è trattata solo in due righe. Altra cosa appena sorvolata è la comprensione delle cose, anche di quelle che prima erano incomprensibili, che si ottiene con la purificazione della mente. C’è un punto in cui Lester dice: “Sentivo che non avevo più bisogno di fare nulla”; la frase meriterebbe un capitolo, invece è soltanto menzionata. Inoltre Lester è l’unico autore che conosco che spiega in modo semplice in cosa consiste l’eliminazione delle vasana.

Proverò a chiarire i vari punti in post dedicati man mano che se ne presenta l’occasione.

Condividi questo post: