abbandono al Divino

RAMANA: Ora ti farò una domanda. Quando un uomo sale su un treno, dove mette i suoi bagagli?

D: Nel vano bagagli.

RAMANA: Non se li porta in testa o in grembo mentre è in treno?

Q: Solo un folle lo farebbe.

RAMANA: È mille volte più folle sopportare i propri fardelli una volta intrapresa la ricerca spirituale, sia attraverso il percorso della conoscenza che della devozione.

D: Ma posso abbandonare tutte le mie responsabilità, tutti i miei impegni?

RAMANA: Ricordi la torre del tempio? Ci sono molte statue, vero? Bene, ci sono quattro grandi alla base, uno ad ogni angolo. Le hai viste?

D: Sì

RAMANA: Beh, ti dico che l’enorme torre è sostenuta da queste quattro statue.

D: Com’è possibile? Cosa significa Bhagavan?

RAMANA: Voglio dire che non è più sciocco del dire che hai tutte le preoccupazioni, gli oneri e le responsabilità della vita. Il Signore dell’universo sostiene l’intero onere. Immagina solo di farlo. Puoi consegnargli tutti i tuoi pesi. Qualunque cosa tu debba fare, sarai reso uno strumento adatto per farlo al momento giusto. Non immaginare che non puoi farlo a meno che tu non abbia il desiderio di farlo. Non è il desiderio che ti dà la forza necessaria, la forza è del Signore.

[The Core Teachings of Ramana Maharshi – Roy Melvyn]

Condividi questo post:
RSS
Follow by Email
Facebook
Twitter