sulla incontaminabile purezza del Sé

Adi Shankara, Vivekachudamani, 450 – Benché l’aria possa venire a contatto con una brocca piena di liquido, non per questo assume le caratteristiche del liquido. Così l’Atman, per quanto in rapporto con le sovrapposizioni, non viene cangiato dalle loro proprietà.

Commento di Sergio – Valmiki, che aveva assassinato 72 persone e ne andava pure orgoglioso, deve aver capito subito di non essere Valmiki dopo che Narada lo convertì.

Condividi questo post: