una situazione totalmente schizofrenica

Per fissare un punto di chiarezza dobbiamo aver presente che il Sé e la personalità sono due cose totalmente diverse. Perciò tu puoi incontrare delle persone con una grande apertura al Sé, che hanno esperienze spirituali significative, kundalini aperta, ma che al contempo hanno anche una personalità molto disturbata, per esempio mentono e rubano agli altrui, amici compresi. Se usi un’ottica religiosa, dove si pensa che una persona per avvicinarsi al Divino debba diventare sempre più Continua a leggere →

santità e illuminazione – 1

Sono due cose diverse. A volte possono coincidere, a volte no. Un santo potrebbe non essere illuminato. Un illuminato potrebbe non essere un santo. Sicuramente quest’ultimo, non avendo spinte egoiche, non farà del male agli altri, ma potrebbe anche essere un ubriacone, avere un linguaggio grossolano e via dicendo. Il Sé, l’Atma, non è minimamente toccato dalle azioni che compie la persona che lo ospita – per così dire. Però, non vi è maestro spirituale che non patrocini la condotta Continua a leggere →

‘ama tutto’ e ‘dimora nel soggetto ultimo’ sono le ultime due tecniche

‘Ama tutto’ e ‘dimora nel soggetto ultimo’ sono le ultime due tecniche che proseguono anche dopo la realizzazione come stato naturale. Tu, Giorgio, stai progredendo molto perché grazia alla tua assiduità nella pratica e al mind clearing con me ti stai riconciliando con te stesso! Le persone che hanno problemi e non progrediscono sono persone che non si vogliono bene. Non esiste sofferenza maggiore che essere contro se stessi. Ecco perché il primo comandamento del Dharma è ‘non Continua a leggere →

inviare amore agli esseri umani

Inviare amore agli esseri umani è la parte più importante dell’Inviare Amore. Quali problemi possiamo avere con Dio astratto? La stragrande maggioranza dei problemi li abbiamo con Dio sotto forma di esseri umani! Quando inviate amore agli esseri umani dovete inviarlo al loro aspetto animico, al loro Sé, non alla personalità. Se lo inviate alla personalità è come se voi stesse inviando amore alla prigione invece che al detenuto… Dovete avere chiara questa distinzione tra la parte Continua a leggere →

interiormente zero intolleranza verso gli altri!

Nella vita è necessario stabilire un certo ordine, dunque vi saranno volte in cui agli altri direte “Sì”, altre in cui direte “No”, altre in cui direte qualcosa che sta tra quei due estremi. Questo esteriormente. Ma interiormente non potete coltivare NESSUNA INTOLLERANZA verso gli altri, nemmeno la più lieve!!! Chi sono gli altri? Sono il Sé ingabbiato nella ragnatela della mente. Per quanto questa ragnatela sia potente, non potrà mai esserlo quanto la vera natura, e alla fine Continua a leggere →