un flusso continuo di attenzione che si versa nel Principio-Io

Devi tenere la mente sul Principio-Io.

Ti ricordi quando ti sballavi? La mente era sempre aggrappata al momento in cui avresti potuto farlo; perché in quei momenti stavi bene e per te erano veramente la vita per te. Poi hai visto che non funzionava e hai smesso. Però hai l’esperienza di cosa voglia dire quando la mente è sempre poggiata su qualcosa che brama ardentemente: tutto il resto è secondario, no?

Quello che devi raggiungere adesso in meditazione è avere un flusso continuo di attenzione che si versa nel Principio-Io, e questo significa estraniarsi da tutto. Lo puoi fare! Se ora non sei in grado di fare questo, non hai fatto niente; rimarrai un morituro che ha passato un po’ di tempo in questa vita a bazzicare nella spiritualità; vuoi questo? E fuori dalla meditazione devi avere sempre la mente che pensa con desiderio al Principio-Io.

Avere un flusso continuo di attenzione che si versa nel Principio-Io è la vita, tutto il resto porta alla morte. Questo dovresti già saperlo.

Condividi questo post: