essere sfondo

A furia di essere SFONDO, ti accorgi che l’ego e la persona sono solo illusioni all’interno dell’illusione del mondo fenomenico. Allora te ne disidentifichi, e il piano divino può passare attraverso la tua forma.

un’erronea idea di distacco

Sergio: — L’errore che compiono anche aspiranti avanzati è di pensare che per avere il distacco uno debba essere emotivamente frigido. Voi credete davvero che Arjuna mentre squarciava ventri con la sua spada fosse nell’impassibilità emotiva dello yogi? Vi state illudendo. Se cominciate a pensare: mio Dio, sono un maestro, insegno la quiete del Sé e ho emozioni intense, non avete capito come funziona... M.: — Ciò che sto sperimentando è proprio questo. Tutto ciò che c'era prima Continua a leggere →

lo sfondo di infinita quiete

Marco Mineo: — Sarvam annam (Tutto è nutrimento): Lo stress per gli impegni che sembrano succedersi all’infinito può motivarti a comprenderti come originaria non-azione. la confusione intensa può farti decidere di scindere finalmente il legame col pensiero e conoscerti come Silenzio. La sofferenza intensa può farti decidere di vedere finalmente che CHI soffre è il corpo non tu. Che ogni turbamento ti possa rendere consapevole di essere sempre lo sfondo di infinita quiete. Fabrizio Continua a leggere →