la conversione

Tutti gli esseri hanno sperimentato ferite e dolore, allora la loro attenzione pone in primo piano il non essere feriti e l’evitare il dolore, e questo significa vivere sotto il dominio dell’ego. A un certo punto però l’aspirante spirituale comprende che la cosa peggiore che gli possa capitare è chiudere il proprio amore. Allora l’espandere l’amore diventa la proprietà e la preoccupazione di essere ferito, dalla vita o dagli altri, passa in secondo piano. Questo porta a una sempre maggiore Continua a leggere →

l’ego ha sempre paura

L’ego ha sempre paura. Il comando contenuto nel suo DNA è ‘sopravvivi’, ma questo comando ha in sé la paura di non sopravvivere. Da qui nasce l’egoismo e le azioni più abominevoli. Quando invece l’aspirante decide di abbandonarsi all’Amore Divino – e persevera nella sua decisione –, egli sta finalmente intraprendendo la ‘Conversione Definitiva’, il fine stesso della creazione. Essa lo condurrà gradualmente ad abbandonare l’umano, a disvelare la propria natura divina, Continua a leggere →