dormi consapevolmente

Sul Sonno Profondo Tempo fa un’aspirante mi aveva scritto: “Da molti anni cerco di rimanere presente nel momento del passaggio tra veglia e sonno. Questo ha fatto sì che spesso mi sembra di non dormire, e che la presenza è consapevole mentre sogno. Da qualche tempo invece accade spesso che dormo un sonno profondo senza sogni né presenza. Mi sveglio riposata, la mente si riattiva, ma è come se ci fosse stato un blackout”. Sergio: “Come sono necessarie molte esperienze dirette Continua a leggere →

Sri Ramana Maharshi, dal discorso 349

[…] by unswerving vigilant constancy in the Self, ceaseless like the unbroken filamentary flow of oil, is generated the natural or changeless trance or nirvikalpa samadhi, which readily and spontaneously yields that direct, immediate, unobstructed and universal perception of Brahman, which is at once Knowledge and Experience and which transcends time and space. […] dalla vigile perseveranza senza vacillamenti nel Sé, incessante come il flusso ininterrotto di un filo d’olio, viene generata Continua a leggere →

non puoi essere cittadino del mondo e cittadino della verità

Non c’è bisogno di trovarsi di fronte alla liberazione finale per avere l’esperienza che il mondo sparisce, basta avere un flusso continuo di attenzione che si versa nel Principio-Io. Quando ti si apre tale possibilità devi rinunciare al mondo, altrimenti rimani sempre al livello di fare le tue orette di meditazione e poi ricoinvolgerti con l’illusione; come fare la doccia è poi rotolarsi nella terra. Non puoi essere cittadino del mondo e cittadino della Verità, devi decidere, e questo Continua a leggere →

un flusso continuo di attenzione che si versa nel Principio-Io

Devi tenere la mente sul Principio-Io. Ti ricordi quando ti sballavi? La mente era sempre aggrappata al momento in cui avresti potuto farlo; perché in quei momenti stavi bene e per te erano veramente la vita per te. Poi hai visto che non funzionava e hai smesso. Però hai l’esperienza di cosa voglia dire quando la mente è sempre poggiata su qualcosa che brama ardentemente: tutto il resto è secondario, no? Quello che devi raggiungere adesso in meditazione è avere un flusso continuo di Continua a leggere →