il mind clearing di buona qualità

“Caro Sergio, dopo la tecnica di mind clearing che abbiamo fatto, oggi ho avuto momenti in cui non avevo i soliti pensieri invasivi. Vedevo solo la luce presente nel posto in cui stavo...”. Il mind clearing di buona qualità è puramente discretivo. Sostituisce gradualmente la mente con la Presenza consapevole, che è pura autocoscienza. All’inizio l’aspirante dev’essere guidato, poi impara a praticare da solo, e poi c’è il permanere nella Presenza consapevole quando questa, messa Continua a leggere →

il senso dell’io

Il senso dell’io non è il pensiero ‘io’. Il senso dell’io è il Sé, e dimorando/immergendosi in esso si raggiunge la fusione col Sé. Il pensiero ‘io’ è un’immagine/concetto mentale che abbiamo di noi stessi come individuo separato e desiderante. Nell’essere non risvegliato il pensiero ‘io’ si sovrappone al vero IO, il Sé, e sembra essere il vero Soggetto, mentre è solo un concetto. È il primo concetto a emergere dal Sé, e nel Sé scomparirà come tutti gli altri Continua a leggere →

Non mollare l’io nemmeno per un secondo

— Caro Sergio, eccomi qua. È bastato leggere il tuo post per ricadere nel Cuore (posso continuare a chiamarlo così?). Ed è stato un continuo entrare ed uscire. Appena mi accorgevo che ne ero uscita, richiamavo la sensazione di io, e mi ritrovavo in questo stato di gioia. Questa mattina riparto nella stessa maniera. È così semplice che non capisco come mai talvolta non ci riesca e come mai certe situazioni ed emozioni mi riportino fuori. — Avviene proprio così al tuo livello. Entrare Continua a leggere →

Mi piacerebbe avere una tua opinione

Caro R. ho provato più volte ad inviarti la risposta al tuo quesito alla e-mail che mi hai indicato, ma continua a tornarmi indietro. Poiché non ho altro modo di contattarti ed è di interesse generale, la posto online. ❖ ❖ ❖ R. a Me Ciao Sergio, ti scrivo in sintesi. Sono circa 3 anni che pratico meditazione, da un minimo di 3 ore a un massimo di 7 e anche 8 se calcolo la notte; quindi ho iniziato a capire quale potesse essere il mio percorso e tramite dei pdf ho cominciato ad Continua a leggere →