RITIRO LUNGO – REPORT 2

Nelle ultime diadi dell’ultimo giorno, quando meditavo andavo così in profondità che poi non ricordavo il koan del partner… Poi, come succede a te, è stato molto faticoso uscire dal silenzio di tre giorni e condividere i saluti: sarei scappata…

il sentire di essere separato

Bisogna lavorare molto al fine di eliminare il sentire di essere separati. Ecco dalla Grazia un koan meraviglioso che ci viene in aiuto: — COSA MANTIENE IL SENTIRE DI ESSERE SEPARATO? Nella meditazione diadica, ricevuta la domanda il partner che medita chiude gli occhi ed esamina se si sente separato o no. Se non si sente separato sarà pura consapevolezza senza oggetti che osserva se stessa o totalità delle forme unite della stessa sostanza costituente. Se si sente separato, noterà quei Continua a leggere →

‘porta tutta la tua attenzione al Sé’ non è un’istruzione adatta ai nostri ritiri

Ad uno degli ultimi Ritiri è venuta gente che voleva meditare su ‘Porta tutta la tua attenzione al Sé’. Nonostante fosse stato loro ampiamente spiegato che quel koan non era corretto, hanno più volte tentato di farsi dare l’istruzione a quel modo. La parola ‘Sé’ non corrisponde alla reale esperienza dell’aspirante. La reale esperienza è il sentire ‘io’, mentre ‘Sé’ è solo un concetto astratto con cui la parola ‘io’ viene tradotta in versione impersonale. È chiaro Continua a leggere →

un caro saluto

Un caro saluto, ... Oggi mi sei venuto in mente è ho pesato a un koan per te. Tu sei un praticante senior, hai molte esperienze dirette e raggiungi subito lo stato di pura consapevolezza che è il Sé; sat-chit, essere e consapevolezza sono i due modi in cui percepiamo la realtà suprema – Ramana diceva ‘sat è ciò che è, chit è la sua luce, ananda la sua natura’. Tuttavia, malgrado questo, hai preoccupazioni ed ansie: sono identificazioni! È una condizione di molti sadhaka. Continua a leggere →

La giusta pratica

— Mi pare di aver capito che devo cercare di percepire la sensazione che tu hai chiamato “testimone”. Da lì guardare le emozioni e guardare ciò che percepisco e tutto questo col tempo si scioglierà – SEMBRA TUTTO COSÌ SEMPLICE… Ci sono dei momenti in cui l’emozione è così travolgente che mi è impossibile staccarmi, ma se ci riesco è veramente una gioia. Mi è stato facile e difficile lasciarmi andare: Continua a leggere →