l’amore per Dio nell’evoluzione spirituale

L’Amore per Dio nell’Evoluzione Spirituale 1. DUE FATTORI PER IL SUCCESSO NELLA SADHANA Il successo di qualsiasi sadhana si basa su due fattori fondamentali: • Fede incrollabile   e • Dare dare dare dare dare dare dare dare dare agli altri a. La fede incrollabile è: in Dio, che è il proprio vero Sé; nella realizzazione: la sicurezza e la determinazione di ottenere la realizzazione in questa vita; nell’insegnamento: la fiducia in quel che dicono i Maestri; e nella Continua a leggere →

devoto al Nulla, devoto a Dio

Quando guardi i movimenti di superficie tu vedi la baraonda-nonsenso della vita mondo. Se però hai capito che tutti i fenomeni sono Nulla, che sembrano entità reali solo perché la mente vi appiccica un’etichetta; appiccica, cioè, sopra l’oceano indifferenziato dei concetti che fanno apparire l’UNO indivisibile come una molteplicità caotica; se hai capito questo, allora finalmente il tuo sguardo sarà in grado di passare la baraonda-nonsenso di superficie e tu vedi Dio. Dio Continua a leggere →

ti benedico ti benedico ti benedico

L’autoindagine in qualche modo si completa quand’uno scopre il Sé, anche se in maniera impermanente. Poi è soprattutto una questione di integrazione, cioè di accettare quelle parti che sono rimaste separate perché vestite da una forte, o fortissima, carica repulsiva, e che per questo ci mantengono prigionieri di un falso io separato. Comprendete perché a un certo punto è nata l’Autoindagine dell’Amore? Non è una trovata… nasce da una profonda maturità, e non l’ho nemmeno inventata Continua a leggere →

sulla realizzazione

A tutti quelli che hanno numerose profonde esperienze spirituali: Devi deciderti, o fai Dio o fai la persona. Se fai Dio non puoi avere più l’ottica della persona che confligge e cerca di controllare tutto quello che non le piace. La tua natura non può che essere l’abbandono e la fede in Dio (che c’è anche quando sei Dio). E dal punto di vista dell’ego questo appare come rimanere ‘senza difese’, è una barriera che va superata. Se fai la persona, hai scelto l’inferno. Ma Continua a leggere →

Dio dappertutto, in ogni caso

— C’è una struttura che in superficie è reattiva, spesso nervosa, e in profondità sembra non avere giudizi particolari su ciò che accade. — Non occuparti più della struttura superficiale. Mollala e lascia che sia; fa parte del gioco dei guna. — Sono accompagnata in modo più o meno costante da un senso di estraneità agli altri. Su un piano non c’è distinzione alcuna, su un altro come essere lontana. — Sì, è così. Ma questa dicotomia rimane perché c’è ancora una Continua a leggere →

tu sei Dio e ci sei solo tu!

Tu sei Dio e ci sei solo tu, questa è la prima cosa di cui devi convincerti. È inutile avere tante esperienze dirette se poi continui a prendere la stessa droga mantenendo l’illusorio punto di vista umano. Non c’è nessuna molteplicità, questa è la seconda cosa di cui devi convincerti. Se stai pensando in termini di tu ed altri sei fuori dalla Verità. Pondera profondamente questa distorsione della Verità fino ad eliminare l’aberrazione. Questo intendo quando dico ‘devi Continua a leggere →

rapiti da Dio

Ecco come si esprime un’anima quando viene rapita da Dio:

“Questo potere si filtra attraverso il cuore e proietta solo luce… Vedo Questo negli occhi di tutti. OsservarLo insegna che non esiste nient’altro che Amore in movimento.
Sono incantata! La parola esce come una danza di lucciole: voce del silenzio”.

“Sono incantata” dice, e questo ‘incanto’ brucia ogni vasana e volontà dell’ego.

quanto credi ancora che la vita umana esista?

Voi dite: “Ho sofferto abbastanza, sono matura per la via spirituale”. Ma quanto credete ancora che la vita umana esista? Che i vostri ricordi, la vostra storia personale, il vostro corpo abbiano qualche sostanzialità? Quanto avete capito che SOLO Il Divino esiste? La domanda è: perché non vi fidate di DIO??? Vi ha creati, l’intera manifestazione è sua, Egli è Amore… non sa forse Lui meglio di voi cos’è bene per voi?? Invece vi ammalate e cominciate a dire: “Oddio, mi sono Continua a leggere →