Archivi tag: Grazia

un unico processo di realizzazione spirituale

Sri Bhagavan diceva: “Gli sforzi compiuti dall’aspirante e la grazia del Guru su di lui sono la stessa cosa e simultanei. Non sono due cose diverse ma un unico processo di realizzazione spirituale”.

Pubblicato in Ramana Maharshi | Contrassegnato , | Lascia un commento

il Cuore di tutti

Raggiungi un punto che sai essere il Cuore unico di tutti. A quel punto l’amore-grazia si propaga anonimo, automatico, spontaneo. Non è un’azione perché è lo stato naturale. Quello è il compimento: il Vuoto deve discendere nel Cuore. Esiste una … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

la grazia manifesta

— Maestro, ho avuto una session intensissima con Marco giovedì. Dopo la session una mini crisi che sta mettendo in discussione il mondo per come ho sempre pensato di viverlo, le convinzioni, gli attaccamenti. Ho avuto un momento (nella pausa … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio, Dialoghi dal Sangha, Marco Mineo | Contrassegnato | Lascia un commento

in continua adorazione della Grazia di Dio

— Tu dici che siamo pura consapevolezza, e quando si realizza questo che cosa succede? — Sei in continua adorazione della Grazia di Dio.

Pubblicato in Articoli_di_Sergio | Contrassegnato , , | Lascia un commento

l’abbandono continua anche dopo la realizzazione?

— L’abbandono continua anche dopo la realizzazione? — La realizzazione è abbandono! L’aspirante vede la Grazia, che è il Sé, e si abbandona completamente alla Grazia. Fino a perdere cognizione del mondo… Ma anche quando i suoi sensi sono attivi … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio | Contrassegnato , , | Lascia un commento

se non consideri lo stato di Grazia l’unica cosa importante…

Aspirante: — Non importa lo stato di grazia in cui mi trovo, alcune cose mi fanno precipitare dalle stelle alle stalle. Roberta Gamba: — È perché non consideri lo stato di Grazia l’unica cosa importante. Identificandoti con le proiezioni della … Continua a leggere

Pubblicato in Dialoghi dal Sangha, Roberta Gamba Sakshi | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

l’abbandono o è o non è

— È proprio questo. L’abbandono non può essere un fatto di volontà, così è una trappola: vuoi abbandonarti perché starai meglio, perché porta bene… L’abbandono o è o non è. È la stessa Grazia che si manifesta. Per questo a … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio, Dialoghi dal Sangha | Contrassegnato , | Lascia un commento

È Shiva il mio Guru

— È Shiva il mio Guru. — In un certo senso può essere così. Perché una catena di maestri, un lignaggio, quando c’è Adinatha Shiva, il primo Maestro, il Maestro dei Maestri? Ma è anche come se un analfabeta appassionato … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Liberazione e Grazia

Fondi nell’amore del Guru come cera nella fornace. La gente pensa che la via spirituale sia scalare una montagna. Sì, puoi arrivare sulla vetta ma troverai ancora te stesso come ego. Quella scalata, se necessaria, è servita solo perché tu … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

La più grande grazia del Sadguru

Turiya è vivere oltre il mondo e le sue condizioni. Dopo il buio e il vuoto del piano causale, ora sperimenti la luce e la pienezza del piano supercausale. Tu continui ad esistere come Essere Universale oltre ogni altra apparenza … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento